Stazione e sicurezza

Paolo Rossi, capogruppo di Verona Domani in consiglio comunale, ha esposto la sua preoccupazione per la situazione critica della stazione di Verona. Ha sottolineato la necessità di mantenere controlli costanti sulla sicurezza, non solo durante eventi come il Vinitaly, ma anche in periodi normali. La sua visita al piazzale della stazione è stata motivata dalla sua preoccupazione per la situazione insostenibile che ha osservato. Ha ribadito l’importanza di un presidio fisso nella stazione, coinvolgendo sia le forze di polizia locali che nazionali. Rossi ha esortato l’amministrazione, il questore e il prefetto a prendere provvedimenti immediati per migliorare la sicurezza nella zona, evidenziando la necessità di un coordinamento efficace tra le autorità competenti.